Nato nel 2007 con l'intento di dare informazioni ai tarantini (e non solo) amanti del buon bere e del buon cibo, in particolare sugli eventi a tema che si tengono in Terra Jonica, in Puglia ed in Basilicata, Istinto Primitivo chiude oggi.

Nel corso degli anni Istinto Primitivo ha messo in risalto soprattutto le manifestazioni organizzate da delegazioni regionali di Enti, Organizzazioni e Associazioni nazionali qualificati, quali Associazione Italiana Sommelier (delegazioni di AIS Puglia e AIS Basilicata), Fondazione Italiana Sommelier (delegazioni FIS Puglia), Organizzazione Nazionale Assaggiatori Vino (sezioni ONAV Puglia e Onav Basilicata), Slow Food (condotte Slow Food Puglia), Movimento Turismo del Vino (MTV Puglia, MTV Basilicata), Assoenologi Puglia Basilicata e Calabria, Assosommelier Puglia, Vinoway, ecc. , ma anche di realtà strettamente territoriali, quali le varie Pro Loco regionali, in particolare della provincia di Taranto, le Associazione Propapilla (Radici del Sud), Puglia in Rosè, De Gusto Salento - Associazione del Negroamaro, il Consorzio di Tutela del Primitivo di Manduria DOC e DOCG, il Consorzio di Tutela Vini Castel del Monte DOC, Buonaterra (Movimento Turismo dell'Olio Puglia), FoodExp, Mercatino del Gusto, Associazione Intersezioni (Vino è... musica), Sedicotaranto (Due Mari Winefest), Puglia Wine Experience, Puglia Best Wine, ecc., a volte uscendo anche dal contesto specifico dell'enogastronomia, sconfinando negli ambiti artistici e culturali di vario titolo, purché con scopi benefici e sociali (Associazione Smile, Artilibrio, ecc.).

Il sito, regolarmente registrato, ha dei costi di gestione, NON ha mai ricevuto alcun finanziamento esterno e NON ha mai goduto di proventi pubblicitari, in mancanza di sufficienti "click" (probabilmente perché non si sono mai trattati strategicamente argomenti con titoli sensazionalistici "acchiappa utenti" e sempre con un "passo indietro" rispetto a futili polemiche da copertina), motivo per il quale è stata decisa la chiusura.

Un sentito ringraziamento è doveroso agli oltre mille "followers" della pagina istituzionale di facebook.

Un grazie di cuore ai ragazzi della Qiblì ECM di Grottaglie per aver creduto nel progetto.

Grazie anche agli organizzatori che hanno coinvolto, in qualche modo, Istinto Primitivo ai loro meravigliosi eventi e, naturalmente grazie a tutti quei produttori, agricoltori, enologi e ristoratori che portano alta la bandiera della Puglia.

Grazie... una parola che qualche volta è venuta a mancare da parte di alcuni soggetti...

Vai all'inizio della pagina