Sabato 15 settembre, dalle ore 9.30, presso la Cupertinum, in via Martiri del Risorgimento 6, a Copertino (Le)

“Potremmo chiamarla: sentire la vendemmia! La vendemmia con i bambini ciechi, una interessante esperienza educativa con bambini non vedenti e vedenti e un esempio di integrazione scolastica, un progetto voluto dall’Unione Italiana dei Ciechi e degli Ipovedenti di Lecce e organizzata con la cantina Cupertinum di Copertino”, così presenta l’iniziativa Salvatore Peluso, presidente provinciale dell’Unione dei Ciechi di Lecce, che con la Cantina ha organizzato questa terza edizione della vendemmia con i bambini ciechi.

“I ragazzi potranno godere del rapporto diretto con le vigne e scoprire, con le loro mani, gli acini dell’uva e sentire con il loro naso il loro profumo” ci racconta il presidente e agronomo Francesco Trono, che guiderà i bambini e i loro accompagnatori nella vendemmia del vigneto impiantato nel parco della Cantina.

“Vendemmia che continuerà poi con la parte più divertente: la pigiatura a piedi nudi nei tini e l’assaggio del succo d’uva. Alla fine ci sarà il momento conviviale con il tradizionale “capucanali”, la merenda di fine lavoro con pucce e l’allegria che contraddistingue il rito bacchico della vendemmia”, aggiunge l’enologo Giuseppe Pizzolante Leuzzi.

Sarà presente anche una delegazione dei Lions Club, guidata da Maria Serena Camboa, presidente del Club di Lecce, e Loredana Marulli, presidente del Club di Copertino. I Lions Club a livello nazionale e locale sostengono molte attività di solidarietà con le associazioni dei ciechi, in particolare con il progetto di “Libro parlato”, con la donazione alle biblioteche, e con molto entusiasmo ha accolto l’invito a partecipare all’iniziativa.

CUPERTINUM, Antica Cantina del Salento 1935

Enoteca del Copertino, Via Martiri del Risorgimento 6, Copertino (Le)

tel+fax 0832.947031; www.cupertinum.it

 

Comunicati

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vai all'inizio della pagina