L'autore dialogherà con Luciano Pagano, editore, e con Marina Aprile, presidente Leo club.

La presentazione si terrà nella sala Venturi della Cantina Cupertinum, in Via Martiri del Risorgimento 6, a Copertino.

Il romanzo, autobiografico, si è concretizzato grazie alla complicità degli sterminati confini del pensiero onirico. L'idea ha preso corpo a Siena, città dove per storica vocazione il Palio stimola alla competizione e alla sfida. L'autore ha realizzato una "metafora della vita" che allude al riscatto personale, finalizzato a raggiungere il "traguardo" con fatica e tenacia.

Il romanzo, edito da Musicaos edizioni, si articola in otto (8) capitoli: 1. La stagione sfiorita; 2. Il difficile confronto; 3. Cambio casa; 4. Sole, mare e vento; 5. Un pezzo di carta ... anzi due; 6. Versi di vini nel Forte di Santa Barbara; 7. La fuga; 8. La corsa non finisce mai.

Nel romanzo sono molto importanti anche la sensibilità e la cognizione del gusto che nascono proprio dalla passione dell'autore per la cultura del vino.

La serata è organizzata con la collaborazione di Cupertinum, Lions, Leo club, Fidapa.

CUPERTINUM, Antica Cantina del Salento 1935 

 

Comunicati

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vai all'inizio della pagina