Enogastronomia di qualità, carta vincente per accoglienza, turismo e per le competizioni

In Italia oltre il 10% degli iscritti è pugliese: ecco tutti gli incarichi ottenuti

C’è una Puglia del food che incanta i turisti di tutto il mondo, che attira visitatori dal resto d’Italia e che, in due parole, si può descrivere così: qualità & accoglienza.

Il boom turistico della Puglia, infatti, poggia solide basi anche sulla crescita eccellente della nostra enogastronomia.

Tutto ciò è stato costruito negli anni, con una forte accelerazione negli ultimi due decenni. I risultati straordinari sono emersi a Marina di Ugento dove, a conclusione di due giorni di lavori del Consiglio Nazionale della Federazione Italiana Cuochi (FIC) c’è stato l’insediamento delle nuove cariche. Hanno partecipato il presidente nazionale Rocco Pozzullo, e i consiglieri nazionali da tutta Italia.

Ecco tutti i pugliesi che hanno ottenuto un incarico di calibro nazionale e internazionale. Iniziamo da Salvatore Turturo (Trani), presidente Unione Regionale Cuochi Puglia e consigliere nazionale, che è diventato vice presidente per il Sud Italia.

Proseguiamo con Francesco lanza (Molfetta) presidente dell’Associazione Cuochi baresi che siede nel consiglio nazionale insieme a Nicola Furio (Molfetta) che è anche consigliere Asso Cuochi Bari, Mario Falco (Cagnano Varano) presidente Associazione Cuochi del Gargano e Michele D’Agostino Bari, presidente regionale Puglia uscente.

Sono state, inoltre, attribuite altre cariche alla Puglia: Francesco Lopopolo (Molfetta) è diventato membro del collegio Arbitrale, Pietro Martinelli (Vieste) presidente onorario Unione Cuochi Puglia è a livello nazionale senatore onorario FIC, Pasquale Antifora (Bari) senatore onorario. A Giacinto Damato (Barletta) dell’Associazione Cuochi e Pasticcieri BAT siederà nel collegio arbitrale, supplente Pasquale Fatalino (Noci). Altri tre pugliesi saranno supplenti come revisori dei conti: Nicola Savino (Conversano) Associazione Cuochi Trulli e Grotte e Francesco Morra (Foggia).

A livello internazionale si distingue Domenico Maggi Locorotondo, presidente per il Sud Europa WACS.

Questo importante spazio dei cuochi pugliesi si esprime anche in numeri: l’Unione Regionale Cuochi conta circa 2300 iscritti, in Italia alla FIC gli iscritti suddivisi nelle varie regioni in totale sono oltre 20.000in Italia. La Puglia è la seconda regione dopo la Sicilia come numero di iscritti.

A Marina di Ugento, nella due giorni di consiglio nazionale, hanno preparato le tipicità pugliesi tutte le Associazioni della Puglia è cioè i cuochi delle Associazioni di: Gargano, BAT, Bari, Trulli e Grotte, Taranto, Brindisi e Lecce.

Antonella Millarte - food & wine expert

Nella foto qui sotto, Salvatore Turturo (a destra) vice presidente Sud Italia, con gli altri due vice presidenti Luca Santini (Marche - Centro) e Gianluca Masullo Valle d’Aosta – Nord).

Comunicati

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Vai all'inizio della pagina