Area di produzione: comuni del Gargano, in provincia di Foggia.

Descrizione: Carni fresche ottenute per lo più da capretti di 40 giorni (nel periodo natalizio e pasquale) ed animali adulti (nel mese di agosto).

Metodiche di lavorazione e conservazione: I capretti sono alimentati con latte materno, gli animali adulti al pascolo ed alimentati in stalla con sfarinati di cereali e pellettati. La carne va conservata in frigo.

Note: La capra garganica, dalle cui carni si ricava la muscisca e dal loro latte formaggi quali canestrato e cacioricotta, è un presidio Slow Food.

Vai all'inizio della pagina