Area di produzione: comuni di Cerignola, Stornara, Orta Nova, Stornarella, S.Ferdinando di Puglia e Trinitapoli, in provincia di Foggia.

Descrizione: L’oliva La Bella della Daunia DOP è di colore verde o nero ed è di grandi dimensioni. La sua forma è ellissoidale allungata, con la base appiattita. La polpa, molto consistente, rappresenta l’85% circa del frutto. È ideale per la conservazione.

Curiosità: Da circa sei secoli è l'oliva da tavola per eccellenza. La sua coltivazione, iniziata attorno al 1400 più per autoconsumo che per esigenze commerciali, si è trasformata in attività produttiva di notevole importanza per Cerignola. Viene conciata in appositi contenitori di legno detti “cugnett” da 5-10 kg e conservata in contenitori di vetro o di terracotta.

Note: La Bella della Daunia è un prodotto D.O.P. (regolamento C.E. n. 1067 del 6 novembre 2009)

Vai all'inizio della pagina