Area di produzione: Arenile dell'agro di Zapponeta, in provincia di Foggia.

Descrizione: Tubero a pasta gialla, ricco di amido, proteine e zuccheri. Viene coltivato in due periodi nell’arco dell’anno, raccolta a maggio (patata primaticcia) e a novembre (tardiva). Le varietà utilizzate sono la Siglinde, la Spunta, la Nicola e l'Elvira. La patata novella è utilizzata a fresco a fette o nell'insalata, la tardiva come contorno ad arrosti o al forno o fritte.

Curiosità: La Pro Loco di Zapponeta ogni anno le dedica una sagra.

Vai all'inizio della pagina