Area di produzione: Salento.

Descrizione sintetica: Rustico formato da due dischi di pasta sfoglia del diametro di circa 10 cm che racchiudono al loro interno un ripieno cremoso di besciamella, mozzarella e pomodoro, a volte speziato con pepe e noce moscata, cotto in forno e da gustare caldo. Esiste anche la variante con ripieno di ricotta e spinaci.

Metodo di lavorazione: leggi la ricetta.

Curiosità: Il rustico rappresenta il tipico cibo da passeggio dei leccesi, consumato come spuntino e come un momento di pura felicità, ed è possibile trovarlo in ogni forno, bar o rosticceria della città barocca.

Riconoscimento: Il rustico leccese è inserito nell'elenco dei Prodotti Agroalimentari Tradizionali dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Fonti: wikipedia.it, salento.it 

Vai all'inizio della pagina